brian.png

Presentism - Time and Space in the long now

Brian Eno

dal 20/02/2009 al 15/03/2009

Se i futuristi miravano a creare un contesto emotivo, tenendosi alla larga dalla tomba in cui l’astrazione aveva spinto la musica accademica, Brian Eno è stato il primo a concepire la musica per spazi non convenzionali, “immergendo” l’ascoltatore in un contesto specifico al tempo stesso mantenendo uno stretto legame tra la mente, il corpo e gli strumenti offerti dalla sfera tecnica.

Non vi è traccia di Futurismo che permane nella musica d’oggi, ma la sua energia è viva e pienamente operativa. D’allora, la sua attrattiva magnetica ha attirato una varietà di musica. Il passo compiuto da Luigi Russolo ha abbattuto i confini tra la musica ed il rumore, cambiando le relazioni con la realtà musicale immergendoci, per qualsiasi scopo, nel “Durevole Adesso” che è la nostra epoca d’oggi.
D’allora, i materiali musicali sono stati costantemente trattati come “oggetti” da mettere di nuovo insieme come unità, come manifestazioni della natura e della cultura attinte non solo dalla tradizione ma anche dal potere delle tecnologie digitali. La confusione tra uomo e la macchina, profetizzata dai Futuristi, ha portato alla confusione tra tradizione e tecnologia digitale. Simultaneità, movimento e velocità – concetti a cuore dei Futuristi – oggi costituiscono obiettivi, per lo meno in parte, conseguiti.
Ciò non vuole dire che la loro inerente ambiguità non sia più con noi: cosa appartiene al passato e cosa, dall’altro canto, ci si può aspettare che accadrà in futuro? Quale oggetto si muove e quale rimane immobile? E, cosa più importante, rispetto a cosa? In Presentism, Eno mostra criticamente anche il futuro del futurismo, chiamando in causa le categorie della conoscenza: della storia e della scienza. Dimostra la relatività spaziale e temporale nell’universo del suono che ci circonda, ponendo un quesito circa il senso del presente, tra spazio e tempo.

Presentism appare come più di un’installazione di suoni e visioni, presentando tutto il potenziale radicale del sistema del pensiero. Incrociando e scomponendo i fasci di luce che attraversano l'esperienza globale dell'uomo, Presentism si pone come compimento delle profezie futuriste.


scatvids.club javvids.com